Ufficio Emissioni in Atmosfera e AIA

Di cosa si occupa l'ufficio:
UFFICIO EMISSIONI IN ATMOSFERA
L’Ufficio provvede al rilascio del parere sulle emissioni in atmosfera per le attività industriali soggette alla disciplina di cui alla Parte Quinta del D.Lgs. 152/2006 e secondo le competenze attribuite dalla Legge Regionale n. 22/1985. Il parere confluisce nell’Autorizzazione Unica Ambientale, per le attività disciplinate dal D.P.R. 13/03/2013, n. 59.

UFFICIO EMISSIONI IN ATMOSFERA E A.I.A.
Rilascio delle Autorizzazioni Integrate Ambientali (AIA) ai sensi del D.Lgs. 152/2006 per le installazioni disciplinate in Allegato VIII alla Parte Seconda del citato decreto legislativo e dalla Legge Regionale 18/02/2016, n. 4, comprendendo gli aspetti ambientali che vengono assorbiti nel provvedimento di autorizzazione, relativi alle emissioni in atmosfera, gli scarichi idrici, la gestione dei rifiuti e la componente rumore.

UFFICIO EMISSIONI IN ATMOSFERA ED AUTORIZZAZIONI INTEGRATE AMBIENTALI ALTRE ATTIVITA'
Ricadono nelle competenze dell’Ufficio il rilascio di pareri ad altri Enti (Comuni e Regione), per le emissioni in atmosfera afferenti ad impianti per la produzione di energia elettrica da fonti convenzionali e rinnovabili di cui al D.Lgs. 387/2012 e D.Lgs. 152/2006.
L’Ufficio rilascia i pareri nell’ambito dell’attività istruttoria svolta dal Comando Interregionale dei Vigili del Fuoco per il rilascio delle autorizzazioni alle industrie soggette a rischio di incidenti rilevanti, ai sensi del D.Lgs. 26/06/2015, n. 105, nonché nell’attività istruttoria condotta dalla Commissione Tecnica per la Vigilanza dei Gas Tossici dell’ULSS 2 per il rilascio delle necessarie autorizzazioni per la detenzione ed utilizzo di gas tossici in ambito industriale ai sensi del R.D. 09/01/1927, n. 147.

UFFICIO ATTIVITA' IN DEROGA
All’Ufficio compete anche la ricezione e l’esame delle istanze di adesione alle Autorizzazioni Generali predisposte dalla Provincia per le attività industriali disciplinate dall’art. 272 del D.Lgs. 152/2006.

Vai alla pagina del Dirigente

Responsabile
FRANCO GIACOMIN
Telefono: (+39) 0422 656763

Referente (Segreteria, Autorizzazioni integrate ambientali Altre Attività e Attività in deroga)
MARIANGELA ZANON
Telefono: (+39) 0422 656954

Referenti (AIA e Autorizzazioni in atmosfera)
KATIA PICCOLO
Telefono: (+39) 0422 656766
VANNA AGOSTINETTO
Telefono: (+39) 0422 656956
VALERIA GIANESE
Telefono: (+39) 0422 656784
ALBERTO PALLARO
Telefono: (+39) 0422 656955
GIULIA ALTOE'
Telefono: (+39) 0422 656093
ANTONELLA SINIGAGLIA
Telefono: (+39) 0422 656764

Referente (Attività in deroga)
ANTONELLA SINIGAGLIA
Telefono: (+39) 0422 656764


Fax: (+39) 0422 582499
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Via Cal di Breda 116, 31100 Treviso
Edificio 9

Comunicazioni di avvio procedimento

Vai alla pagina

Logo della Provincia di Treviso

Logo della Provincia di Treviso

Indirizzo e recapiti

Via Cal di Breda, 116 - 31100 TREVISO

Tel +39 0422 6565
Fax +39 0422 656666
E-mail urp@provincia.treviso.it
PEC protocollo.provincia.treviso@pecveneto.it

Il Presidente della Provincia di Treviso

Il Dirigente del Settore Ambiente e Pianificazione Territoriale

Il Parco Sant'Artemio e il Parco della Storga

E’ consentito l’accesso al Parco del complesso di Sant’Artemio e al Parco della Storga nei giorni feriali dalle ore 7.00 alle ore 19.00 e nei giorni di sabato, domenica e festivi dalle ore 8.00 alle ore 18.00.

In ottemperanza alle norme in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-2019 l’accesso del pubblico al Parco è condizionato al rigoroso rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di un metro e del divieto di ogni forma di assembramento di persone; è richiesto l’utilizzo di mascherine o ogni altro idoneo dispositivo per la copertura di naso e bocca, nonché di guanti o gel o altra soluzione igienizzante.

© 2022 Provincia di Treviso
© 2022 Provincia di Treviso