Ufficio Attività Estrattive

Di cosa si occupa l'ufficio:
La Polizia Mineraria esplica funzioni di polizia giudiziaria, ex art.5 del DPR 9/04/1959 n.128 e dell'art. 57, comma 3, c.p.p., volte ad assicurare il rispetto delle condizioni di salute e sicurezza degli addetti nei settori estrattivi di miniere di minerali solidi, di coltivazione di cave, di sfruttamento di acque minerali e termali e nelle attività geotermiche nonché a verificare che tali attività siano condotte in sicurezza, mediante verifiche, misure, valutazioni tecniche sulla stabilità degli scavi, gallerie, perforazioni e pozzi, sulla gestione dei rifiuti di estrazione, sull'impiego di esplosivi e in generale sulle attività di ricerca e coltivazione dei giacimenti minerari. Trattasi di funzione non fondamentale con personale regionale.

Vai alla pagina del Dirigente

Responsabile
FRANCO CARLOTTO
Telefono: (+39) 0422 656772

Referente
DENIS DELLA GIACOMA
Telefono: (+39) 0422 656769


Fax: (+39) 0422 582499
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Via Cal di Breda 116, 31100 Treviso
Edificio 9 

Modulistica dell'Ufficio Attività Estrattive

Logo della Provincia di Treviso

Logo della Provincia di Treviso

Indirizzo e recapiti

Via Cal di Breda, 116 - 31100 TREVISO

Tel +39 0422 6565
Fax +39 0422 656666
E-mail urp@provincia.treviso.it
PEC protocollo.provincia.treviso@pecveneto.it

Il Presidente della Provincia di Treviso

Il Dirigente del Settore Ambiente e Pianificazione Territoriale

Il Parco Sant'Artemio e il Parco della Storga

E’ consentito l’accesso al Parco del complesso di Sant’Artemio e al Parco della Storga nei giorni feriali dalle ore 7.00 alle ore 19.00 e nei giorni di sabato, domenica e festivi dalle ore 8.00 alle ore 18.00.

In ottemperanza alle norme in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-2019 l’accesso del pubblico al Parco è condizionato al rigoroso rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di un metro e del divieto di ogni forma di assembramento di persone; è richiesto l’utilizzo di mascherine o ogni altro idoneo dispositivo per la copertura di naso e bocca, nonché di guanti o gel o altra soluzione igienizzante.

© 2022 Provincia di Treviso
© 2022 Provincia di Treviso